www.giulianovailbelvedere.it, sede legale a Giulianova (Te), Viale dello Splendore 12/a
@CONTATTI
 
 

Marco Di Carlo

 
 
 
 
Attualità
POLITICA 2021

 

 
Mercato del giovedì
Il Comitato Quartiere Lido controreplica all'assessore Di Carlo: «E' mendace»
 

GIULIANOVA, 17.1.2020 - Il Comitato di Quartiere Lido si dichiara sdegnato e rammaricato per le parole mendaci dell’assessore Di Carlo Marco , in risposta al nostro comunicato sul mercato del giovedì.

Il comitato risponde punto per punto:

1. Si dice che non sia stato mai invitato ad un assemblea o quant’altro. Falso per ogni assemblea ( ahimè poche causa COVID) sono stati inviati inviti personali a tutti i componenti del consiglio comunale via mail;

2. Si dice che non ci sia stato mai un confronto. Falso, è stato incontrato nel mese di agosto 2020 per presentare un progetto di “Street-Art” su un muro comunale, la richiesta a voce è stata accolta ma al progetto espositivo e protocollato mai una risposta ( Prot. n 32132 del 26/08/2020);

3. Si dice che non abbiamo fatto eventi, vero se per eventi s’intendono solo feste e ricreazioni ma falso se invece si intendono studi, progetti, corsi di formazione:

  • Corso DEMOS con Il prof Carlo Di Marco e la partecipazione dell’arch. Novelli assessore di Grottammare presso sala Buozzi ( Novembre 2018);

  • Corso di tre incontri sulla situazione dell’acqua in Abruzzo, in Italia e nel mondo con i relatori Augusto de Sanctis e Renato Di Nicola e la testimonianza di due mamme del Veneto e Puglia (Febbraio 2019) presso il centro anziani di viale Orsini;

  • Studio della situazione dell’antenna radiomobile di piazza Dalla Chiesa e dietro dromocart e sua relazione in assemblea del 15/3/2019 ( fra l’altro l’antenna in piazza Dalla Chiesa è ancora lì nonostante una sentenza contraria del TAR del 2018)

  • Studio e proposta di risoluzione per sottopassi di via Mantova e via N. Sauro a cui l’assessore Di Candido, interessato, aveva dato la sua approvazione e fattibilità entro dicembre 2019

(assemblea 1/8/2019);

  • Con l’associazione DEMOS, ha organizzato un corso sul bilancio partecipato, unica presente della maggioranza, seppure invitata, il vice sindaco Albani che tra l’altro aveva promesso di interessarsi della realizzazione (febbraio 2020)

  • Segnalazione di pericolo per le strade a sensi unici senza marciapiedi e con parcheggi su doppi lati nonostante divieto di sosta tipo via Marconi (incontro con sig. Iacovone e Maggiore Iustini ) condivisione ma nessuna risposta (2018 e Prot.n.27393 24/07/2020);

  • È in preparazione il forum dei cittadini su piazza Dalla Chiesa;

  • Progetto di” street-art” riproposto all’assessore Giorgini, molto interessato e collaborativo,

 4. si dice che questo comitato abbia mutilato il Carnevale: Falso perché, nonostante problemi oggettivi, delle 70 persone che accorsero numerose alla preparazione del carro, in realtà ne rimasero 5 e 3 del comitato, compreso il presidente, che si sono dati da fare per cercare i contributi e allestire il carro e maschere.

5. e non ci si dilunga sulle numerose richieste per strade e marciapiedi sconnessi, buche, luci, topi, piccioni, sporcizia ecc. ecc.

6. L’Assessore, infine, ricalca le orme del Sindaco nel fare senza scrupoli pesi e misure diverse fra organismi di partecipazione di Quartiere e, a questo punto, i delegati si stringono forte al fianco della Presidente Grazia Corini per offese personali rivoltele dall’assessore Di Carlo, ma già in precedenza dallo stesso Sindaco. Essi mettono in dubbio la sua lealtà colpendo direttamente addirittura la figlia colpevole, a detta loro, di essersi candidata in una lista di opposizione.

Solo per rispetto e per correttezza istituzionale sino ad oggi non lo si era fatto, ma ci si vede costretti a riportare di seguito stralci della verbalizzazione di un incontro tenutosi in Comune tra il Sindaco, il Vice ed alcuni delegati del Comitato lido il 25 agosto 2020:

omississ… dopo aver segnalato la poca considerazione da parte dell’amministrazione verso il comitato lido…. il Sindaco, irato, afferma che noi rappresentiamo un comitato di negatività, che alziamo i muri, che non ci va bene mai niente, che siamo capaci solo di lamentarci, del resto (rivolgendosi al presidente) avendo una figlia candidata con l’opposizione (Cittadino Governante) noi rappresentiamo l’opposizione nei fatti e nelle parole e che questa è la sensazione di tutti……omissis.

Per concludere:

1. Questa amministrazione ricordi che a Giulianova ci sono comitati di Quartiere eletti dai cittadini, che dunque hanno tutti la dignità che viene dalla volontà popolare. Si rassegni: deve attuare questo ordinamento, altrimenti si assuma la responsabilità di abolirlo;

2. I cittadini, per fortuna, possono candidarsi alle elezioni nelle formazioni politiche che ritengono più opportune, anche i figli della Presidente Corini. Si rassegni questa amministrazione: questa libertà esiste ancora;

3. Questo Comitato di Quartiere svolge le funzioni che l’ordinamento comunale sulla partecipazione gli conferisce. Non si fa carico delle dichiarazioni dei consiglieri comunali di qualsiasi schieramento;

4. Esiste una Consulta sulla democrazia partecipativa che quando organizza incontri di chiarimento è letteralmente ignorato, si abbia il coraggio di esserci e non di sparare a zero sulla stampa, che tutti sono capaci.

Ci rimettiamo al giudizio oculato e attento dei cittadini.

 

Comitato Quartiere Lido

 

  Testata giornalistica iscritta al n° 519 del 22/09/2004 del Registro della Stampa del tribunale di Teramo