www.giulianovailbelvedere.it, sede legale a Giulianova (Te), Viale dello Splendore 12/a
@CONTATTI
 
 
 
 

Alle operazioni di carico presenti il console onorario della Repubblica Senegalese Galluzzi ed il sindaco di Giulianova Costantini

Attualità
sociale 2021

 

 
Solidarietà con il Senegal
Parte alla volta di Kaolack il sesto container di aiuti umanitari del Colibrì Onlus
 

 

GIULIANOVA, 11.2..2021 - Nel rispetto delle norme anti contagio, in un clima comunque di festa e condivisione, si sono svolte in mattinata le operazioni di carico del sesto container di aiuti umanitari dell’associazione giuliese “Colibrì Onlus”, partito oggi e destinato alla popolazione di Kaolack, in Senegal.

Tante le cariche istituzionali e le realtà sociali che quest’anno, seppur simbolicamente, hanno voluto far sentire la loro vicinanza a questa onlus, cresciuta negli ultimi anni in idee e partner che non hanno fatto mancare il loro sostegno. Tra queste il Gruppo Cavatorta della Metallurgica Abruzzese che, oltre ad aver effettuato una donazione in biciclette, si è offerto di aiutare il Colibrì nelle spese di spedizione del container. Questo dimostra che, sia nel territorio che oltre i confini abruzzesi, l’operato dell’associazione sia ormai riconosciuto ed apprezzato in Italia e all’Estero. Dimostrazione concreta è stata, oggi, la partecipazione alle operazioni di carico del console onorario della Repubblica Senegalese Tullio Galluzzi e del sindaco di Giulianova Jwan Costantini.

 

Le istituzioni hanno voluto portare il loro saluto e complimentarsi con la presidente Ambra Di Pietro ed il socio collaboratore Egidio Casati per questa ennesima dimostrazione di buon cuore, che non si arresta nemmeno di fronte all’emergenza pandemica. Presenti all’iniziativa anche i volontari del Soccorso Amico di Mosciano Sant’Angelo che hanno regalato all’associazione giuliese un’ambulanza e la presidente della Commissione Pari Opportunità di Giulianova Marilena Andreani con la componente Marisa Recinelli.

 

In questa sesta missione umanitaria il Colibrì Onlus porterà a Kaolack un’ambulanza, un mammografo, un riunito odontoiatrico, 7 letti di ospedale con attrezzature medicali e mobilia, 100 banchi scolastici, 400 kg di vestiti e biciclette.

 

L’emergenza sanitaria non ha rallentato l’opera di solidarietà dell’associazione benefica “Colibrì Onlus” che, in questi mesi, si è prodigata mettendo in campo iniziative di assistenza alla popolazione, collaborando con enti ed associazioni.

 

«Siamo pieni di gioia per le dimostrazioni di affetto e riconoscenza che, quest’anno, ci sono arrivate da enti, istituzioni, aziende ed associazioni – la presidente Ambra Di Pietro ed il socio collaboratore Egidio Casatiin questi mesi abbiamo girato l’Italia per ricevere le numerose donazioni pervenute da aziende e privati che hanno allestito il nostro sesto container destinato a Kaolack. Presto partiremo anche noi alla volta del Senegal, come abbiamo sempre fatto, per occuparci personalmente delle pratiche doganali e per la consegna dei materiali alla popolazione. Come diciamo sempre questo è solo un altro tassello che aggiungiamo al grande mosaico della solidarietà che, presto, coinvolgerà anche atri paesi. Nel frattempo l’associazione si sta arricchendo di nuovi soci e di figure professionali altamente qualificate nel campo della cooperazione internazionale. E’ solo l’inizio di un nuovo inizio».

 

Circolo Culturale “Colibrì” Giulianova

 

  Testata giornalistica iscritta al n° 519 del 22/09/2004 del Registro della Stampa del tribunale di Teramo