Direttore  Responsabile Ludovico RAIMONDI

Collaboratore Vincenzo RAIMONDI

www.giulianovailbelvedere.it, sede legale a Giulianova (Te), Viale dello Splendore 12/a
Redazione
Opinioni
WebCam
Meteo
I ricordi
Fotogallery
Link vari
News
giulianova 2018

 

Ex Casa cantoniera ANAS: Integrata la convenzione con la Protezione Civile

 

GIULIANOVA, 13.4.2018 - La Giunta ha dato mandato al dirigente di integrare la vigente convenzione con l'associazione giuliese della Protezione Civile con la previsione di affidare all'associazione stessa la gestione dell'ex Casa cantoniera sulla SS. 16 nord che l'Amministrazione comunale, dopo averla definitivamente acquisita dall'ANAS in concessione, ha destinato a sede del Centro Operativo Comunale. L'associazione potrà inoltre utilizzare l'immobile con le sue pertinenze quale sede legale, operativa e per il ricovero mezzi.

 

«Chiudiamo così, risolvendolo nel migliore dei modi, un problema annoso. La Protezione Civile – dichiara in proposito il sindaco Francesco Mastromauro – non sarà più costretta al nomadismo perché avrà finalmente la sua sede nel nuovo Centro Operativo Comunale. Una sede spaziosa e dignitosa, posta in posizione nevralgica e con un'area di servizio idonea, già recintata, per il posizionamento dei mezzi. Anche questo un obiettivo perseguito con tenacia e che possiamo annoverare tra le tantissime realizzazioni portate a segno in questi anni dall'Amministrazione comunale. Ma non ci fermiamo qui. Insieme con i vertici dell'associazione – prosegue il sindaco – stiamo pensando di rinvigorire ulteriormente ruolo e funzioni della Protezione Civile, strumento preziosissimo per fronteggiare le pubbliche calamità. E ciò mediante la sua elevazione a Gruppo Comunale di Protezione Civile. Non si tratta di una semplice denominazione diversa, perché passando da associazione a Gruppo Comunale, con immediata sottoposizione al sindaco quale autorità locale di Protezione Civile, si avrà uno status giuridico diverso con importanti vantaggi sotto ogni profilo. Compreso quello relativo ai finanziamenti».

 

In base all'integrazione della convenzione, l'associazione giuliese Protezione Civile dovrà mantenere in perfetta efficienza lo stabile e restituirlo in perfetta funzionalità al termine della gestione fatto salvo il normale deperimento; provvedere agli interventi di ordinaria manutenzione in quanto la straordinaria manutenzione sarà a carico del Comune; farsi carico delle spese per luce, riscaldamento e funzionamento potendo tuttavia contare sui contributi economici garantiti dall'amministrazione comunale; garantire la presenza costante nella sede dei volontari e utilizzare la sede solo ed esclusivamente per attività istituzionale e comunque connessa ai compiti ed all'area di intervento propri della Protezione Civile, comprese la formazione e l'opera di informazione alla popolazione.

Il formale possesso dell'immobile da parte della Protezione Civile avverrà prossimamente e ne verrà data opportuna comunicazione.

 
 

Correlato

L'ex casa cantoniera ANAS sede della Protezione Civile

 

GIULIANOVA, 18.1.2018 - L' ex casa cantoniera dell'ANAS sulla statale adriatica nord sarà la sede del Centro Operativo Comun­ale di Protezione Civile. Il Sindaco, infatti, il 22 gennaio prossimo firmerà nella sede ANAS di Bari, come da mandato ricevuto oggi dalla Giunta, il relativo atto di concessione con Annamaria Perrella, responsabile del supporto gestionale e amministrativo dell'ANAS. La direzione generale dell'Azienda ha valutato favorevolmente e dato il suo assenso alla proposta di rimodulazione avanzata dallo stesso Sindaco che chiedeva soprattutto di portare da 5 a 15 anni la durata della concessione per garantire  una maggiore serenità operativa alle attività di protezione civile, potendo in tal modo fare affidamento su una sede stabile per un lasso temporale più ampio rispetto a qu­ello inizialmente stabilito. Ed in effetti sarà di 15 anni la durata della concessione con decorrenza dal prossimo 1 febbraio su un canone annuo di 5.547 euro a carico del Comune. Sempre a carico dell'Amministrazione anche le spese di luce, gas e per gli interventi di ordinaria manutenzione dell'immobile, ma anche quelle per approntare le necessarie difese passive lungo l'area perimetrale a salvaguardia dei mezzi che verranno parcheggiati nell’area pertinenziale dell’edificio. Mentre nel corso del sopralluogo congiunto del 15 dicembre scorso fra i tecnici comunali e quelli dell’Anas, è stato accertato che  l’edificio è stato ristrutturato di recente e  non necessita di interventi manutentivi di carattere straordinario utili a garantirne la pronta fruibilità e accessibilità. 
La questione dunque ha avuto l’esito che il Sindaco, cui si deve anche  il merito di aver trovato la soluzione giuridica per superare gli ostacoli che impedivano la subconcessione della struttura, aveva annunciato in Consiglio Comunale. E la stessa assise Civica sarà chiamata a formalizzare, a breve, la convenzione che consentirà di concedere la gestione della struttura comunale alla protezione Civile giuliese per le finalità connesse.

 

 

Coordinatore Ufficio di Staff

Comune Giulianova

Dr. Sandro Galantini

Via libera della Giunta per la gestione dell'immobile quale sede del Centro Operativo Comunale e per l'utilizzo quale sede operativa e ricovero mezzi.

 

 

  Testata giornalistica iscritta al n° 519 del 22/09/2004 del Registro della Stampa del tribunale di Teramo