www.giulianovailbelvedere.it, sede legale a Giulianova (Te), Viale dello Splendore 12/a
@CONTATTI
 

Prossimo appuntamento

 
Lunedì 5 dicembre, omaggio alla Lituania, Paese d’origine di Raimonda Skabeikaitė che dirigerà I Solisti Aquilani. Il concerto è in programma alle 18 nell’auditorium del Parco all’Aquila. Si tratta del sesto appuntamento della rassegna Musica per la città che l’orchestra d’archi, con la direzione artistica di Maurizio Cocciolito, presenta nel capoluogo regionale.
Ospite d’onore l’ambasciatrice della Lituania in Italia, Dalia Kreiviené, che sarà accompagnata dall’addetto culturale, Laura Gabrielaitytė-Kazulėnienė. L’ambasciatrice sarà accolta dal console onorario per l’Abruzzo, Maurizio Cocciolito, e dalle autorità civili e militari.

 

News
regione 2022

 

 
Musica per la Città

I Solisti Aquilani: Cartellone intenso di ben 17 concerti nella stagione 2022/23

 

L'AQUILA, 5.10.2022 - I Solisti Aquilani hanno presentato questa mattina (mercoledì 5 ottobre) nella sala Rivera del Comune, la stagione artistica 2022/23 – Musica per la città. Un cartellone intenso, con diciassette concerti, aperto da un'occasione speciale per il decennale dell'Auditorium del Parco, in collaborazione con la Società Aquilana dei concerti Bonaventura Barattelli.

Il primo appuntamento, infatti, in programma venerdì 7 ottobre, alle 18 (come tutti gli altri a seguire), vede i Solisti Aquilani impegnati in un programma tutto dedicato a Johann Sebastian Bach, di cui saranno eseguiti anche due dei celeberrimi Concerti Brandeburghesi. Solisti, con il primo violino Daniele Orlando, Gianluca Saggini alla viola; Maria De Martini, flauto dolce; Francesco Loi, flauto; Paolo Brunello, oboe; Roberto Rigo, tromba.

Una star mondiale del pianoforte come Ramin Bahrami sarà protagonista del successivo appuntamento, venerdì 21 ottobre. Ancora Bach in programma ma, oltre al capostipite, Johann Sebastian spazio anche a uno dei suoi figli, Carl Philipp Emanuel con una sua sinfonia.

Tanti gli interpreti di rilievo nella stagione. Tra gli altri ci saranno Giovanni Sollima, compositore e violoncellista; il ritorno sul podio di Vittorio Parisi (direttore artistico dei Solisti nei primi anni Duemila), un concerto con I Solisti Veneti, diretti da Giuliano Carella, con i quali è stato iniziato un importante rapporto di collaborazione e condivisione di progetti. E ancora i violinisti Giuliano Carmignola e Giuseppe Gibboni, il pianista Filippo Gorini; il clarinettista Darko Brlek, Roby Lakatos, per il concerto di Natale del 20 dicembre; e i direttori Orazio Sciortino, Pietro Borgonovo.

«La nuova stagione concertistica conferma il valore dei Solisti Aquilani, storica colonna della musica colta con i suoi musicisti di assoluto prestigio riconosciuti a livello internazionale -afferma il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi -. L’amministrazione comunale sostiene con forza l’ente morale così come le altre istituzioni culturali cittadine con l’intento di consolidare ulteriormente l’impegno. Abbiamo infatti stabilito, con una delibera di giunta approvata oggi, di incrementare il contributo ordinario alle istituzioni e associazioni culturali che rientrano nel quadro degli enti sostenuti da questo Comune. Un plauso, inoltre, ai Solisti Aquilani per la collaborazione con la Società aquilana dei concerti Barattelli alla base della futura creazione di un cartellone unico».

«I Solisti Aquilani hanno il ruolo di portare il nome dell’Aquila fuori dal territorio e in tutto il mondo - dice il presidente Fabrizio De Agostini Dragonetti de Torres -ma siamo felici, ogni anno, di poter condividere con la città alcune produzioni, le più importanti. È questo un modo di far conoscere ai nostri “azionisti” – chiamiamoli così – l’attività dell’orchestra. La rassegna concertistica è quindi anche un modo per donare a tutti i cittadini un piccolo segno di riconoscenza per la loro vicinanza e sostegno all’Associazione».

«La stagione è un omaggio alla città che ci ospita, di cui portiamo, orgogliosamente, il nome nel mondo - spiega il direttore artistico Maurizio Cocciolito -. Siamo riusciti ad allestire un programma prestigioso, in linea con la storia più che cinquantennale dei Solisti. Proseguiamo l’attenzione e la valorizzazione delle donne che, oltre alla loro consistente presenza nella nostra orchestra, saranno rappresentate da una eccellente direttore, Raimonda Skabeikaité, lituana, che sarà sul podio il 5 dicembre, e dalla trombettista norvegese Tine Thing Helseth, il cui concerto è fissato al 7 febbraio. Due progetti particolari, infine. Il 29 marzo “Enrico Caruso, un mito lungo 150 anni”, con il tenore Gianluca Terranova e la partecipazione di Luigi Vicinanza, presidente del Museo archeologico virtuale di Ercolano, che prevede la proiezione del documentario “La mia Napoli”, di Giovanni Pelliccia. Mentre mercoledì 5 aprile “Le ultime sette parole di Cristo sulla croce” di Haydn con Giovanni Scifoni voce recitante».

 

MUSICA PER LA CITTÀ 2022/2023

L’AQUILA – AUDITORIUM DEL PARCO ORE 18

 

PROGRAMMA

Venerdì 7 ottobre

Concerto per il decennale dell’Auditorium del Parco in collaborazione con la Società Aquilana dei Concerti “Bonaventura Barattelli”

Concerto in do minore per violino e oboe BWV 1060

Concerto per viola, archi e b. c. in re maggiore (ricostruito dalle opere BWV 169, BWV 49, BWV 1053)

Ouverture n. 2 in si minore per flauto e orchestra BWV 1067

Concerto Brandeburghese n. 3in sol maggiore BWV 1048

Concerto n. 2 in mi maggiore per violino e orchestra BWV 1042

Concerto Brandeburghese n. 2 in fa maggiore BWV 1047

 

 

Venerdì 21 ottobre

 

I SOLISTI AQUILANI

RAMIN BAHRAMI pianoforte


 

CARL PHILIPP EMANUEL BACH Sinfonia in sol maggiore per archi e b.c.

JOHANN SEBASTIAN BACH Concerto Italiano  in fa maggiore BWV 971

Concerto   n. 3 re maggiore per pianoforte e orchestra BWV 1054

Partita I in si bemolle maggiore per pianoforte BWV 825  
Concerto n. 5 in fa minore per pianoforte e orchestraBWV 1056
Concerto n. 7 in sol minoreper pianoforte e orchestra BWV 1058


 

Venerdì 28 ottobre

 

I SOLISTI AQUILANI

GIULIANO CARMIGNOLA violino

DANIELE ORLANDO violino


 

ANTONIO VIVALDI Concerto in re maggiore RV 121 per archi e b. c.

Concerto in mi minore per violino, archi e b.c. RV 281

Concerto in la minore per 2 violini,archi e b.c. RV 523

Concerto in sol maggiore RV 149 per archi e b.c. Concerto in re maggiore per violino,archi e b.c. RV 232

JOHANN SEBASTIAN BACH Concerto in re minore per due violini, archi e b.c. BWV 1043


 

Giovedì 17 novembre

 

I SOLISTI AQUILANI

GIOVANNI SOLLIMA violoncello


 

GIOVANNI SOLLIMA Hell I 

GAETANO CIANDELLI Concerto in do maggiore per violoncello, archi e b.c.

GENTLE GIANT Knots 

ANTONIO VIVALDI Concerto in si bemolle per violino, violoncello, archi e b.c. RV 547

DAVIDBOWIE The Man Who Sold The World 

GIOACHINOROSSINI Une Larme 

GIOVANNISOLLIMA Fecit Neap

 

 

Mercoledì 23 novembre

 

I SOLISTI AQUILANI

ORAZIO SCIORTINO direttore

MARIO ACAMPA voce narrante


 

ORAZIO SCIORTINO La Gattomachia, favola musicale per violino concertante, narratore e archi

DANIELE ORLANDO, violino

PAUL HINDEMITH Minimax, repertorium fur Militarmusik 

 

 

Lunedì 5 dicembre

 

BRUNOBETTINELLI 2 invenzioni per orchestra d’archi

VIDMANTAS BARTULIS “Bolero. Pavan de lacrime”

ARDYDAS MALCYS Milky way 

Plexus

FAUSTAS LATENAS String quartet No. 2 “For the bright memory”

(trascr. per orchestra d’archi)


 

Martedì 20 dicembre

 

Concerto di Natale

I SOLISTI AQUILANI

ROBY LAKATOS ENSEMBLE


 

ROBY LAKATOS Fire Dance

NIKOLAJ ANDREEVIČ RIMSKY-KORSAKOV Flight of the Bumblebee

ASTOR PIAZZOLLA Chiquilin de Bachlin

JÁNOS IVÓ CSAMPAI Memory of Bihari

DARIUS BLASBAND Tic Tac

ROBY LAKATOS Klezmer Csardas

JERRY BOCK Fiddler on the Roof suite

GEORGE BOULANGER Avant de mourir

DARIUS BLASBAND Nine

VLADIMIR COSMA Le Grand Blond

VITTORIO MONTI Czardas

JOHANNES BRAHMS Danza ungherese n. 5


 

Mercoledì 18 gennaio

 

I SOLISTI AQUILANI

FILIPPO GORINI pianoforte


 

LUDWIG van BEETHOVEN Concerto n. 4 in sol maggiore op. 58 per pianoforte e orchestra

Concerto n. 5 in mi bemolle maggiore op. 73 per pianoforte e orchestra

(trascr. per archi di Vinzenz Lachner)


 

Giovedì 26 gennaio

 

I Solisti Aquilani incontrano I Solisti Veneti

I SOLISTI VENETI

GIULIANO CARELLA direttore

PROGRAMMA DA DEFINIRE


 

Martedì 7 febbraio

 

I SOLISTI AQUILANI

TINE THING HELSETH tromba


 

JOHANN BAPTIST GEORG NERUDA Concerto per tromba in mi bemolle maggiore

ROLF WALLIN Elegy

FRANCIS POULENC Les Chemins de l’Amour (arr. Jarle Storløkken)

ANTONIN DVORÁK Serenata per archi in mi maggiore op. 22


 

Mercoledì 22 febbraio

 

I SOLISTI AQUILANI

PIETRO BORGONOVO direttore

DANIELE ORLANDO violino

CESAR FRANCK/FABIO VACCHI Sonata in la maggiore per violino e pianoforte (trascr. per violino e orchestra d’archi) solista DANIELE ORLANDO

BÉLA BARTÓK Divertimento per archi


 

Mercoledì 8 marzo

 

I SOLISTI AQUILANI

GIUSEPPE GIBBONI violino


 

EDVARD GRIEG Holberg Suite 

GUSTAVHOLST St. Paul Suite 

HENRYKWIENIAWSKI “Variazioni su un Tema originale” per violino e archi
NICCOLÓPAGANINI/ G. KUPREVICIUS Capricci n. 1-5- 24 

NICCOLÓPAGANINI “La Campanella” per violino e orchestra 


 

Mercoledì 29 marzo

 

“Enrico Caruso, un mito lungo 150 anni”

I SOLISTI AQUILANI

GIANLUCA TERRANOVA tenore

con la partecipazione di Luigi Vicinanza, Presidente del Museo archeologico virtuale di Ercolano

Proiezione del documentario “La mia Napoli” di Giovanni Pelliccia

RUGGERO LEONCAVALLO Mattinata

STANISLAO GASTALDON Musica proibita

GAETANO DONIZETTI da ‘L’elisir d’amore’ Una furtiva lagrima

GIACOMO PUCCINI da ‘Tosca’ E lucevan le stelle

Proiezione del cortometraggio “L’Eterno” di Giovanni Pelliccia

SALVATORE CARDILLO/RICCARDO CORDIFERRO Core 'ngrato

ERNESTO DE CURTIS/ GIAMBATTISTA DE CURTIS Torna a Surriento


 

Mercoledì 5 aprile, L’Aquila luogo da definire

 

I SOLISTI AQUILANI

GIOVANNI SCIFONI voce recitante


 

FRANZ JOSEPH HAYDN “Le ultime sette parole di Cristo sulla croce”


 

Mercoledì 19 aprile

 

I SOLISTI AQUILANI

VITTORIO PARISI direttore

 

ARNOLD SCHÖNBERG Verklärte Nacht op. 4

IGOR STRAVINSKY Concerto in re per archi


 

Mercoledì 3 maggio

 

I SOLISTI AQUILANI QUINTETTO

DARKO BRLEK clarinetto


 

WOLFGANG AMADEUS MOZART Quintetto in la maggiore per clarinetto e archi K 581

ANTONIN DVORÀK Quintetto in sol maggiore per archi n. 2 op. 77


 

Giovedì 11maggio

 

I SOLISTI AQUILANI


 

ANTONIO VIVALDI Concerto in re maggiore per archi e cembalo

Concerto in sol minore per due violoncelli, archi e cembalo

ARCANGELO CORELLI Concerto Grosso in fa maggiore op. 6 n. 2

ANTONIO VIVALDI Concerto in si bemolle maggiore per violino, violoncello, archi e basso continuo

ARCANGELO CORELLI Concerto grosso in re maggiore op. 6 n.4

MASSIMILIANO COCLITE Prima esecuzione assoluta, commissione I Solisti Aquilani


 

ABBONAMENTI E BIGLIETTI
 

Abbonamento € 60,00

Abbonamento ridotto € 30,00 (over 65 e under 30)

Abbonati alle altre stagioni € 30,00

Biglietti per singolo concerto € 10,00 intero, € 5,00 ridotto


Biglietti e abbonamenti sono disponibili nella sede dei Solisti Aquilani,

dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16

 

Info 0862 420369

 

Vendita online sul circuito Ciaotickets

 

I Solisti Aquilani

 

  Testata giornalistica iscritta al n° 519 del 22/09/2004 del Registro della Stampa del tribunale di Teramo