Direttore  Responsabile Ludovico RAIMONDI

Collaboratore Vincenzo RAIMONDI

www.giulianovailbelvedere.it, sede legale a Giulianova (Te), Viale dello Splendore 12/a
Redazione
Opinioni
WebCam
Meteo
I ricordi
Fotogallery
Link vari
Calcio

eccellenza 2017/18

rEAL GIULIANOVa-miglianico 1-0

Real Giulianova, seconda vittoria consecutiva per 1-0 firmata Vitelli
 
GIULIANOVA, 11.2.2018 - Ancora Vitelli frutta la seconda vittoria consecutiva per 1-0 del Real Giulianova. Come era accaduto a Penne, l'attaccante si è ripetuto oggi al Fadini contro il Miglianico finalizzando con una grande conclusione, al 13’ di gioco, una bella azione corale. Sei punti pieni, dunque, portano la sua firma nelle ultime due gare.

Il Miglianico, a dispetto della penultima posizione in classifica, si è rivelato avversario coriaceo ed ha dato filo da torcere alla capolista la quale ha risentito inizialmente degli strascichi psicofisici lasciati dalla partita infrasettimanale di Coppa Italia con il Chieti.

Nella ripresa, tuttavia, i giallorossi hanno gestito con padronanza il risultato, sfiorando più volte il raddoppio.

Al termine dell'incontro giocatori, tecnici e dirigenti si sono concessi al tripudio dei tifosi del Fadini nel giro di campo compiuto con la Coppa Italia di Eccellenza conquistata nella finale di mercoledì scorso.

 

25ª Giornata - 8^ Ritorno

domenica 11.2.2018 (ore 15.00)

ACQUA E SAPONE-PENNE 0-1

Rete: st 13’ Cacciatore

Arbitro: Guido Verrocchi di Sulmona (Cortellessa di Sulmona e Langella di Chieti)

CHIETI-SAN SALVO 3-1

Reti: pt 22’ Costantini (C), st 9’ Caprarola (S), 40’ Catalli su rigore (C), 47’ Simonetti (C)

Arbitro: Mario Leone di Avezzano (Mara Mainella e Martelli di Lanciano)

CUPELLO-AMITERNINA 2-0

Reti: pt 11’ Pendenza su rigore, st 16’ Pendenza

Arbitro: Davide Sciubba di Pescara (Boffa e Aspite di Chieti)

MARTINSICURO – CAPISTRELLO 4-2 (sabato ore 15)

Reti: pt 3’ Ferretti (M), 45’ Leccese (C), st 7’ Maio (M), 17’ Paris su rigore (C), 36’ Maio (M), 42’ Di Giorgio (M)

Arbitro: Stefano Giampietro di Pescara (Carella de L’Aquila e Chiavaroli di Pescara)

MONTORIO 88 – R.C. ANGOLANA 2-1

Reti: pt 11’ Legnini (A, 30’ Corbo (M), st 11’ Lombardi (M)

Arbitro: Fabio D’Ettorre di Lanciano (Nappi e Lorenza Caporali di Pescara)

PATERNO – RIVER CHIETI 65 4-1 (campo Capistrello ore 15.00)

Reti: pt 4’Giglio (P), 30’ Franchi (P), 37’ Lepre su rigore (P), 42’ Antignani su rigore (R), st 39’ Lepre (P)

Arbitro: Martina Molinaro di Lamezia Terme (Bosco e Carchesio di Lanciano)

REAL GIULIANOVA-MIGLIANICO 1-0

Rete: pt 13’ Vitelli

Arbitro: Paolo Di Carlo di Pescara (Bernardini e Bruni di Pescara)

SAMBUCETO – ALBA ADRIATICA 0-1

Rete: st 5’ Casimirri

Arbitro: Paul Aka Iheukwumere de L’Aquila (Carullo di Lanciano e Quaranta di Chieti)

TORRESE – SPOLTORE 1-2

Reti: pt 10’ Carosone (T), 14’ Di Camillo su rigore (S), st 18’ Sanchez (S)

Arbitro: Federico Masilunas di Pisa (Marziani di Teramo e Sica de L’Aquila)

 

Classifica

REAL GIULIANOVA

56

MARTINSICURO

49

CHIETI

48

PATERNO

47

SPOLTORE

39

CAPISTRELLO

37

TORRESE

37

ALBA ADRIATICA

36

R.C. ANGOLANA

35

SAMBUCETO

35

ACQUA E SAPONE

32

PENNE

31

CUPELLO

28

MONTORIO 88

25

AMITERNINA

22

RIVER CHIETI 65

20

MIGLIANICO

17

SAN SALVO

15

 
 
La vigilia
Il Real Giulianova attende al Fadini la penultima in classifica
Uscito intanto il programma della fase finale di Coppa Italia Dilettanti: il 21 Febbraio giallorossi con i molisani del Vastogirardi
 
GIULIANOVA, 10.2.2018 - Con l'entusiasmo alle stelle per la conquista della Coppa Italia di categoria di Mercoledì scorso, nella finale di Città Sant'Angelo contro il Chieti, il Real Giulianova  torna domani davanti al proprio pubblico del “Fadini” per ospitare il Miglianico. Favori del pronostico chiaramente dalla parte dei giallorossi di Attilio Piccioni che, pur privi dello squalificato Tozzi Borsoi in attacco, non intendono lasciare scampo alla penultima in classifica, comunque da non prendere sotto gamba per la necessità della squadra teatina di portar via dal Fadini almeno un punto prezioso nella lotta per la salvezza.

 

Fari puntati sulla Coppa Italia Dilettanti

Ieri a Roma è stato reso noto il programma della fase nazionale della 52° edizione della Coppa Italia Dilettanti, anche se il tabellone delle partecipanti sarà completato il prossimo 15 Febbraio dopo la finale della Campania, rinviata per maltempo nei giorni scorsi. Si parte il 21 Febbraio e il Giulianova affronterà la compagine molisana del Vastogirardi nel Gruppo F.

Le 19 squadre qualificate al termine delle fasi regionali sono state suddivise in otto raggruppamenti. Le squadre dei gironi triangolari si incontrano in gare di sola andata, mentre le squadre degli accoppiamenti (come nel caso del Giulianova) si affrontano in gare di andata e ritorno. Le vincenti i rispettivi raggruppamenti accederanno ai quarti di finale, cui seguiranno, secondo la consueta formula ad eliminazione, semifinale e finale.

La finalissima si disputerà in gara unica e la squadra di Eccellenza vincitrice della fase nazionale della Coppa Italia Dilettanti 2017/18 acquisirà, ai sensi dell’art. 49, NOIF, il titolo sportivo per l’ammissione al Campionato Nazionale Serie D della stagione sportiva 2018/2019, fermo quanto stabilito dalla L.N.D. con Comunicato Ufficiale L.N.D. n. 1 del 1° Luglio 2017.

 

Regolamento

In caso di parità di punteggio al termine dei 180’ saranno i rigori a sancire la squadra vincente.

Le 8 vincenti si affronteranno poi ad eliminazione diretta con gare di andata e ritorno dai quarti di finale in poi, con la finale prevista invece in gara unica. Se la squadra vincente la Coppa ha già acquisito la promozione in D al termine del Campionato sarà la finalista a fare il salto di categoria.

Se entrambe le finaliste hanno conquistato la promozione in campionato allora tramite sorteggio sarà individuata una delle semifinaliste che avrà diritto alla D. Infine se anche la semifinalista sorteggiata ha già conquistato la categoria superiore per il piazzamento in campionato sarà l’altra semifinalista a salire in Serie D.

25ª Giornata, Domenica 11.2.18, ore 15.00

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  Testata giornalistica iscritta al n° 519 del 22/09/2004 del Registro della Stampa del tribunale di Teramo