www.giulianovailbelvedere.it, sede legale a Giulianova (Te), Viale dello Splendore 12/a
@CONTATTI
 
 
Giorno significativo, il 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana, per intitolare una strada all’onorevole Filomena Delli Castelli, eletta insieme ad altre venti donne all’Assemblea Costituente Italiana (2 giugno 1946), rieletta alla Camera dei Deputati (1948 e 1953), componente dell’Assemblea Costituente (1946), parlamentare della Repubblica Italiana (dal 1948 al 1958) e prima sindaca d’Abruzzo (1951-1955).
 

 

 

 

Attualità
eventi 2021

 

 
Toponomastica
Intitolata all'onorevole Filomena Delli Castelli una strada di Villa Pozzoni
 

 

GIULIANOVA, 2.5.2021 - Non poteva essere scelto giorno più significativo del 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana, per intitolare una strada all’onorevole Filomena Delli Castelli, eletta insieme ad altre venti donne all’Assemblea Costituente Italiana (2 giugno 1946), rieletta alla Camera dei Deputati (1948 e 1953), componente dell’Assemblea Costituente (1946), parlamentare della Repubblica Italiana (dal 1948 al 1958) e prima sindaca d’Abruzzo (1951-1955).

Un’iniziativa fortemente voluta dalla Commissione Pari Opportunità del Comune di Giulianova, con il placet dell’amministrazione comunale giuliese e con l’autorizzazione della Prefettura di Teramo, che ha richiamato oggi a Villa Pozzoni tante figure istituzionali, femminili e non, per la cerimonia ufficiale di intitolazione, che si è svolta nel rispetto delle norme anti contagio Covid-19.

La cerimonia si è aperta con i saluti del sindaco Jwan Costantini e della vice Lidia Albani, con gli interventi della presidente della Cpo Marilena Andreani, che ha ricordato la figura dell’onorevole Delli Castelli anche come ideatrice del programma televisivo “Non è mai troppo tardi” per il recupero dell’adulto analfabeta. In seguito è stata collaboratrice Rai per vari anni e si è dedicata alla promozione ed organizzazione di attività culturali e di volontariato.

Hanno preso parte alla cerimonia, portando i saluti istituzionali, l’onorevole Valentina Corneli, la presidente della Commissione pari Opportunità della Regione Abruzzo Maria Franca D’Agostino, la presidente della Cpo della Provincia di Teramo Tania Bonnici Castelli, le sindache dei comuni di Civitella del Tronto e Castel Castagna Cristina Di Pietro e Rosanna De Antoniis, la vice sindaca di Torano Nuovo Sara Tamburini e la presidente del Consiglio comunale di Martinsicuro Emma Zarroli.

A ricordare, poi, la figura dell’onorevole Delli Castelli e il premio ad essa dedicato e promosso dalla Cpo di Giulianova e rivolto alle scuole d’Abruzzo, la presidente della commissione giudicatrice Fiammetta Ricci, delegata del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Teramo alle Pari Opportunità.

«L’idea di intitolare una strada, ad una grande donna abruzzese, Filomena Delli Castelli, a dieci anni dalla sua morte, nasce da una proposta della Commissione Pari Opportunità – dichiara la vice sindaca Lidia Albanipoi accolta dall’amministrazione comunale. Onoriamo oggi la caparbietà, la forza ed il coraggio dell’onorevole Delli Castelli che ebbe l’onore di far parte delle appena 21 donne facenti parte dell’Assemblea Costituente, rappresentando solo il 4% su 556 componenti. Con la sua esperienza è stata una pioniera e ha aperto la strada a tantissime altre donne che oggi ricoprono incarichi istituzionali. Fu prima donna sindaca d’Abruzzo del comune di Montesilvano (dal 1951 al 1955), ed oggi siamo orgogliosi di vedere qui una grande rappresentanza di amministratori donne».

«Oggi è la festa della nostra Repubblica ed è doveroso salutare e ringraziare le numerose forze dell’ordine ed i volontari oggi presenti qui – dichiara il sindaco Jwan Costantinioggi cedo la fascia tricolore alla mia vice con la speranza che, prossimamente, la città possa eleggere una sindaco donna. Le Cpo provinciali e comunali sono delle eccellenze del nostro territorio ed oggi, con tanta emozione, intitoliamo una strada ad una donna straordinaria che ci rende orgogliosi della nostra regione, come sindaca, onorevole e componente della storia Assemblea Costituente. Oggi è una giornata storica per la nostra comunità, che verrà ricordata e tramandata dai nostri giovani e dai bambini, oggi presenti a questa cerimonia, affinché si continui a combattere per una parità dei diritti sempre più certa».

«Oggi è un giorno che ci emoziona tutti perché 75 anni fa le donne finalmente ottenevano il diritto di voto – dichiara la presidente della Cpo giuliese Marilena Andreani ed oggi ricordiamo due donne abruzzesi che fecero parte delle 21 elette alla Costituente, ovvero Maria Federici e Filomena Delli Castelli, contribuendo a scrivere le pagine della nostra Costituzione. Se oggi le nostre figlie e nipoti possono scegliere carriere e professioni lo dobbiamo a queste figure femminili. All’onorevole Delli Castelli la nostra commissione ha intitolato un premio, a cui oggi partecipano le scuole d’Abruzzo ed abbiamo ricevuto richieste anche da istituti scolastici fuori regione. Ringraziamo l’amministrazione comunale, tutte le cpo presenti, le autorità, le forze dell’ordine, i volontari, lo storico Sandro Galantini e tutti i cittadini presenti».

Ha portato il suo saluto anche il nipote dell’onorevole Delli Castelli, Antonio, che non è potuto essere presente per motivi di famiglia.

Con la benedizione di padre Vito Daloiso, si è proceduto alla scopertura del segnale di identificazione della via, recante il nome di Filomena Delli Castelli, nel quartiere di Villa Pozzoni.

 

Azzurra Marcozzi

Addetto stampa

CPO Comune Giulianova

 

  Testata giornalistica iscritta al n° 519 del 22/09/2004 del Registro della Stampa del tribunale di Teramo